Sul <em>Mondo nuovo</em> di Aldous Huxley

Sul Mondo nuovo di Aldous Huxley

A cura di: Ceretta Manuela, Maurini Alessandro,

Prezzo € 18,70

Prezzo di copertina € 22,00

Ironico, dissacrante, visionario: Il mondo nuovo rappresenta ancora oggi, a quasi novant’anni dalla sua pubblicazione, una miniera ricca di suggestioni per guardare al nostro presente e al nostro futuro con lenti acute e spirito critico. Non a caso Michel Houellebecq, il più mediatico e provocatorio fra gli scrittori francesi contemporanei, ha scritto: «Sotto tutti i punti di vista – controllo genetico, lotta contro l’invecchiamento, ottimizzazione del tempo libero – per noi Il mondo nuovo è un paradiso, è esattamente il mondo che ci sforziamo sin qui invano di raggiungere”.
Sette saggi per indagare l’attualità della riflessione di Huxley, la migliore introduzione esistente, come afferma Richard Rorty, a uno dei problemi eterni della filosofia politica, quello della libertà e dei suoi costi, ma anche una lettura indispensabile per il terzo millennio, che si apre sotto il segno delle biotecnologie e all'insegna dell’utopia della salute perfetta.

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine xviii-134

ISBN 9788893593076

Anno 2019

Numero in collana 11