La filosofia politica di Vittorio Alfieri

La filosofia politica di Vittorio Alfieri

Gobetti Piero,

Postfazione di: Fabrizi Angelo,

Prezzo € 20,90

Prezzo di copertina € 22,00

Supporti disponibili Prezzo
La filosofia politica di Vittorio Alfieri - Cartaceo € 20,90

Alfieri fu per Gobetti un autore-guida, un punto di riferimento ideale. Con la tesi La filosofia politica di Vittorio Alfieri, cui lavorò dall’agosto 1921, si laureò in legge con Gioele Solari il 14 luglio 1922. La pubblicò nel 1923 inaugurando la sua nuova casa editrice. Su suggerimento di Augusto Monti, da Alfieri trasse il motto greco delle sue edizioni: «Che ho a che fare io con gli schiavi?». In Risorgimento senza eroi Gobetti rivendicherà la piena appartenenza del poeta alla cultura europea: «La genuina atmosfera storica di Alfieri non è nel rigido ambiente tradizionale italiano, ma nel fervore spirituale europeo che con la libera critica preparava il culto dell’individualismo e le lotte per la libertà». Gobetti cercava in Alfieri il proprio pensiero. Così, originalmente modificato e interpretato, il poeta settecentesco si inseriva come vivente presenza nella cultura politica del Novecento.

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine 176

ISBN 9788863724493

Anno 2012