L'esilio italiano dei gesuiti spagnoli

L'esilio italiano dei gesuiti spagnoli

Identità, controllo sociale e pratiche culturali (1767-1798)

Guasti Niccolò,

Prezzo € 64,60

Prezzo di copertina € 76,00

Supporti disponibili Prezzo
L'esilio italiano dei gesuiti spagnoli - Cartaceo € 64,60

Nel 1767 Carlo III decideva di espellere i gesuiti dalla monarchia spagnola: quell’atto, che anticiperà di sette anni la soppressione canonica della Compagnia di Gesù, rappresentò una netta cesura nella storia iberica ed europea del Settecento. L’arrivo nello Stato della Chiesa dei circa cinquemila religiosi che componevano l’Assistenza spagnola ebbe un immediato impatto non solo sull’Ordine di Sant’Ignazio, ma anche sulla società italiana del secondo Settecento. Il libro di Niccolò Guasti si prefigge di analizzare le strategie - economiche, sociali e culturali - adottate dagli espulsi in rapporto al governo che li aveva cacciati e al contesto italiano che era stato costretto ad accoglierli.

Disponibile su Torrossa store

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine xviii-566

ISBN 9788884983282

Anno 2006

Numero in collana 2