Il Reich di Bismarck

Il Reich di Bismarck

Storia e storiografia

Voci Anna Maria,

Prezzo € 42,75

Prezzo di copertina € 45,00

Supporti disponibili Prezzo
Il Reich di Bismarck - Cartaceo € 42,75

In Germania, nei decenni centrali del secolo XIX, negli anni della costituzione dello Stato nazionale, liberalismo e storicismo furono due tra le forze spirituali che più segnarono la storia intellettuale tedesca, emblema di un auspicato, forte e nuovo legame tra vita e scienza. In quegli anni entrambe procedettero congiunte con l’obiettivo dell’unità tedesca. Anche per questo, al momento dell’unità politica, le prospettive del liberalismo in Germania, con o, se necessario, anche contro Bismarck, non erano scarse. E tuttavia l’alleanza tra liberalismo e storicismo fallì per un complesso molto avviluppato di motivi, finendo per non ottenere un’adeguata risonanza, importanza o influenza sul piano politico. Alla fine, alla rivoluzione culturale e spirituale operata in Germania dallo storicismo non corrispose un’analoga rivoluzione nella vita e nelle istituzioni politiche. Dagli anni’70 in poi quelle due forze si disgiunsero facendo posto ad una concezione della storia meno dinamica e più conservatrice, da un lato, e più incline all’erudizione avulsa dalla vita, dall’altro. Fallì la speranza di un rinnovamento culturale nel nuovo impero. Parallelamente si registra un’involuzione, anch’essa conservatrice, del sentimento liberale degli storici e degli intellettuali in genere, dai più non percepita fino in fondo, forse perché oscurata da un prorompente progresso economico e materiale. Tra i protagonisti di questo libro sono due figure nelle quali si incarnarono le speranze e le ottimistiche aspettative di cambiamenti in senso più liberale delle istituzioni politiche, e di recupero della grande tradizione culturale del passato nella nuova Germania imperiale: il principe ereditario Federico Guglielmo (il futuro imperatore Federico III), e l’intellettuale cosmopolita Karl Hillebrand.

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine viii-324

ISBN 9788863720952

Anno 2009

Numero in collana 62