Machiavelli e il bisogno di Stato

Machiavelli e il bisogno di Stato

E altri saggi di politica e filosofia

Maggi Michele,

Prezzo € 20,40

Prezzo di copertina € 24,00

Argomenti: storia moderna,

L’immagine ‘machiavellica’ di Machiavelli è consegnata alla consuetudine di termini che richiamano un comportamento subdolo e privo di scrupoli: un cliché inveterato, che non corrisponde all’opera effettiva e con cui contrasta la stessa vita di Machiavelli, tutta contrassegnata, nel periodo dell’impegno di governo come nella condizione successiva, da una dedizione alla cosa pubblica senza riserve o calcoli obliqui. È una pratica retta da una concezione filosofica, per quanto non compiutamente esplicitata, che guarda alla politica come esigenza razionale applicata alla realtà. Si tratta di una ragione non meccanicistica e calcolistica, di una ragione piena di storia: non la regolazione derivabile da un modello astratto, ma l’esercizio fattibile di un potere in grado di impedire l’insolenza dei poteri particolari e di ostacolare le sopraffazioni della mala volontà sulle buone. Il principio è insieme il fine: il bene comune, la giustizia nelle forme effettivamente realizzabili del vivere politico.
La questione del rapporto di politica e filosofia, e dunque delle modalità di riferimento per una classe dirigente civile, posta nel saggio che dà il titolo al volume, ritorna nei capitoli successivi con la riflessione sui concetti di Stato e di egemonia e attraversa la riconsiderazione di passaggi culturali decisivi del Novecento italiano ed europeo.

Vedi Indice

Disponibile su Torrossa Store

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine vi-170

ISBN 9788893590938

Anno 2017

Numero in collana 81