Dalla «libertà d’Italia» alle «preponderanze straniere»

Dalla «libertà d’Italia» alle «preponderanze straniere»

Nuova edizione riveduta e accresciuta

Galasso Giuseppe,

Prezzo € 40,80

Prezzo di copertina € 48,00

Argomenti: storia moderna,

‘Libertà d’Italia’ si riferisce alla molteplicità degli stati in cui la penisola è stata divisa dopo la caduta dell’impero romano e fino all’unificazione del 1861. In questo lungo tragitto di tredici secoli le ‘preponderanze straniere’, ossia l’assoggettamento a potenze straniere o il ruolo determinante di queste potenze nel decidere le sorti del paese, occupano uno spazio dominante. A questo periodo si riferiscono le penetranti riflessioni di Giuseppe Galasso, che nel presente volume chiarisce con originali analisi la fisionomia storica dell’Italia, concentrandosi sui secoli XVI-XVIII, fra Rinascimento e decadenza.

Vedi Indice

Disponibile su Torrossa store

Recensioni:

- Corriere della Sera, 8 maggio 2017, Così siamo diventati una periferia, di Amedeo Feniello.

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine viii-504

ISBN 9788863729870

Anno 2016

Numero in collana 79