Cattolicesimo, modernità, europeismo in Lodovico Montini (PDF)

Cattolicesimo, modernità, europeismo in Lodovico Montini (PDF)

Barbaini Luca,

Sulla scorta del percorso biografico compiuto dal fratello maggiore del papa Paolo VI, il bresciano Lodovico Montini, il volume intende gettare uno squarcio più complessivo sull’itinerario culturale e religioso che avrebbe portato gran parte della classe dirigente cattolica italiana cresciuta all’interno dei circoli fucini durante gli anni Venti e Trenta a misurarsi, nel secondo dopoguerra, con gli esordi della politica europeista degasperiana. Le numerose fonti inedite consultate ci offrono, infatti, l’immagine di un personaggio ben presto mostratosi desideroso di interrogarsi sui temi connessi a quella “modernità” divenuta per lui, sin dalla prima giovinezza in terra lombarda, la chiave interpretativa più idonea per comprendere la crisi del primo dopoguerra e le vicende dei decenni successivi, sino allo scoppio del secondo conflitto mondiale. In tal senso, il quadro tratteggiato ci presenta il profilo di un intellettuale e di un credente – ma anche di un “uomo d’azione” – che, sia pur con qualche iniziale difficoltà, avrebbe gradualmente imparato ad accostare in una prospettiva rigorosamente internazionale la débâcle dello Stato liberale e l’affermazione dei totalitarismi, per maturare infine su questi temi una singolare posizione in seno alla variegata compagine democristiana durante la stagione del centrismo.

Recensioni:

- Corriere della Sera - Brescia, 14 gennaio 2014, Montini senior. L'europeista.

- Avvenire, 25 luglio 2015, Lodovico, antifascista europeo, di Marco Roncalli.

 

Dettagli supporto

Supporto digitale (download)

Pagine xviii-430

ISBN 978-88-6372-604-6

Anno 2013

Numero in collana 61

Sommario articoli

PDF Sommario (gratuito)

Scarica pdf

PDF Parte prima

€ 24,00 Acquista

PDF Parte seconda

€ 21,00 Acquista

PDF Parte terza

€ 15,90 Acquista