Il cardinale Carlo Oppizzoni tra Napoleone e l’Unità d’Italia

Il cardinale Carlo Oppizzoni tra Napoleone e l’Unità d’Italia

Atti del convegno – Bologna, 18-20 novembre 2013

A cura di: Tagliaferri Maurizio,

Prezzo € 57,80

Prezzo di copertina € 68,00

Argomenti: storia della Chiesa,

Gli autori di questo volume fanno luce sugli aspetti più significativi del lungo episcopato del cardinale bolognese Carlo Oppizzoni (1769-1855). Gran parte della sua vita e della sua attività episcopale fu legata alla figura di Napoleone: nominato Senatore del Regno Italico, restaurò i diritti ed il prestigio della Chiesa di fronte all’autorità politica. Successivamente, per l’aperta disapprovazione e condanna delle seconde nozze dell’Imperatore, venne privato della porpora, conobbe l’esilio e il carcere fino alla caduta di Napoleone nel 1814. Con la restaurazione del Governo Pontificio nell’Arcidiocesi di Bologna del 1815, vi tornò definitivamente e riorganizzò la diocesi sia sotto il profilo amministrativo che pastorale.

Vedi Indice

Disponibile su Torrossa store

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine xviii-394

ISBN 9788863728606

Anno 2015

Numero in collana 67