Linguistica e retorica della tragedia greca

Linguistica e retorica della tragedia greca

Battezzato Luigi,

Prezzo € 21,25

Prezzo di copertina € 25,00

Il linguaggio poetico è per sua natura ispirato, irrazionale, imprevedibile. A questa visione, antica e diffusa, se ne contrappone una secondo cui la lingua della poesia segue tecniche codificate e prevedibili: le figure retoriche. Ma il linguaggio poetico è davvero qualcosa di completamente differente dal linguaggio comune? Questo saggio affronta importanti problemi di linguistica e retorica nella tragedia greca (l'hysteron proteron, il “superlativo retorico”, l'ordine delle parole, l'enjambement). Il tumultuoso progresso della linguistica contemporanea, spesso trascurato negli studi classici, offre alcuni strumenti concettuali importanti per studiare la lingua e la retorica della tragedia greca.

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine xvi-184

ISBN 978884985071

Anno 2008

Numero in collana 78