Emilio Russo

insegna letteratura italiana alla Sapienza Università di Roma. Si è occupato di autori e questioni tra Cinque e Seicento. Ha curato un’edizione dell’Adone di Giovan Battista Marino (Milano, Rizzoli, 2013). Dirige, insieme a Matteo Motolese, il progetto Autografi dei letterati italiani.