Filippomaria Pontani

(Castelfranco Veneto, 1976) è professore ordinario di Filologia Classica presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Ha studiato presso la Scuola Normale Superiore. Ha pubblicato gli Epigrammi greci di Angelo Poliziano (Roma 2002), le Questioni omeriche di Eraclito (Pisa 2005), il volume Sguardi su Ulisse (Roma 2005), che rappresenta in certo modo l’‘introduzione’ all’edizione degli scolî all’Odissea. Ha edito le Questioni naturali di Plutarco (Paris 2018) e gli Scritti omerici di C. Kondoleon (Leuven 2018). Oltre a numerosi articoli scientifici su autori da Simonide a Demostene, da Callimaco a Petronio e sulla letteratura bizantina (Niceta Coniata, Massimo Planude, Leonzio Pilato) e umanistica (Gemisto Pletone, Marco Musuro, Giano Làskaris), ha tradotto prose e poesie dal neogreco (Poeti greci del Novecento, Milano 2010; N. Kazantzakis, Ascetica, Milano 2017).