Storia di Milano

Storia di Milano

Verri Pietro,

A cura di: Pasta Renato,

Prezzo € 74,10

Prezzo di copertina € 78,00

Supporti disponibili Prezzo
Storia di Milano - Cartaceo € 74,10

La Storia di Milano ricostruisce le vicende della città dalle origini all’assedio di Francesco I di Francia a Pavia nel 1524-1525. Al centro dell’opera  sta il problema dei rapporti Stato/Chiesa, che riprende radicalizzandolo il tema del conflitto tra Sacerdozio e Impero, già evidenziato da Muratori. Altro elemento portante della vicenda, ricostruita secondo prospettive razionaliste e illuministe che eliminano il mito dalla narrazione, è quello dei rapporti tra uomo e natura, e con esso la capacità del lavoro umano di trasformare e migliorare l’ambiente. Basata su una ampia messe di informazioni edite e inedite – da Muratori e dai cronisti medievali alla storiografia umanistica, a Corio e Guicciardini – la Storia non è rivolta ad un pubblico specialistico, ma mira alla formazione di una classe dirigente che possa farsi artefice del l’incivilimento. Saldamente basata sulla ricerca erudita del proprio tempo, la Storia mira soprattutto a delineare il progresso della civiltà e risente delle tematiche e della articolazioni della storiografia illuminista, da Montesquieu e Voltaire a Hume.

Armando Torno, Effetto Expo nella «tana del lupo», Sole 24 Ore, 08/08/2015

 

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine lii-880

ISBN 9788863721683

Anno 2009

Numero in collana IV