Le gesta di Antonio Carafa

Le gesta di Antonio Carafa

Vico Giambattista,

A cura di: Sanna Manuela,

Prezzo € 83,60

Prezzo di copertina € 88,00

Supporti disponibili Prezzo
Le gesta di Antonio Carafa - Cartaceo € 83,60

Testo di scarsa fortuna, il De rebus gestis Antonj Caraphaei fu pubblicato nel 1716. Le difficoltà presentate dall’edizione critica di tale opera, in assenza di materiale manoscritto sia autografo che apografo e in presenza quale unico testimone certo dell’editio princeps sono legate soprattutto alla restituzione di un testo latino emendato dai refusi e dagli errori vichiani, oltre che alla non facile impresa della fedeltà di una traduzione italiana al latino di Vico. La Vita del maresciallo Antonio Carafa fu commissionata a Vico dal nipote Adriano Antonio Carafa, che nel 1696, cioè tre anni dopo la morte dello zio, ricevette da Vienna l’archivio privato del maresciallo e lo mise a disposizione del suo antico precettore come supporto biografico. Di questi documenti che Vico utilizzò per la sua opera storiografica, soltanto un volume si conserva ancora presso l’Archivio di Stato napoletano. Ma fonte ancora più preziosa alla quale Vico attinse per i riferimenti alle vicende della storia ungherese è risultato essere L’Istoria della Repubblica di Venezia in tempo della Sacra Lega Contra Maometto IV, e tre suoi Successori, Gran Sultani de’ Turchi di P. Garzoni, pubblicato a Venezia nel 1705 e presente presso la Biblioteca Nazionale di Napoli.

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine 676

ISBN 9788863724738

Anno 2013

Numero in collana II/2