Corrispondenza con i legati al Concilio di Trento (1544-1549)

Corrispondenza con i legati al Concilio di Trento (1544-1549)

Della Casa Giovanni,

A cura di: Marchi Monica,

Prezzo € 32,30

Prezzo di copertina € 34,00

Nell’agosto del 1544 Giovanni Della Casa viene nominato nunzio apostolico a Venezia, una delle città di maggior rilievo per i delicatissimi equilibri degli assetti politici europei. Nella città lagunare arrivano molto velocemente le informazioni su tutto ciò che le accade intorno, a partire dal fronte ottomano, passando per la corte pontificia, sino agli estremi confini dell’impero di Carlo V. Le lettere contenute nel codice Vaticano Latino 14830, attraverso le voci principali del nunzio di Venezia, monsignor Della Casa, e dei legati al Concilio, Marcello Cervini e Giovanni Maria del Monte, restituiscono un affresco dettagliato dell’intenso periodo che va dalla faticosa apertura del Concilio stesso, a Trento, sino alla sua traslazione a Bologna. Il codice viene ora per la prima volta, dopo attente indagini filologiche, pubblicato nella sua interezza, riordinato secondo un criterio cronologico e analizzato nel suo complesso. In questo modo, grazie al commento storico e linguistico che correda il testo, il lettore moderno può assaporare più facilmente il contenuto della corrispondenza, mentre l’analisi delle peculiarità comunicative dei singoli interlocutori riporta alla luce l’indole di tre personalità di spicco del Cinquecento italiano.

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine 304

ISBN 9788893594486

Anno 2020

Numero in collana 16