Carteggio

Carteggio

1936-1957

De Luca Giuseppe, Majnoni Massimiliano,

A cura di: Nerozzi Sebastiano,

Introduzione di: Majnoni Stefano,

Prezzo € 66,30

Prezzo di copertina € 78,00

Supporti disponibili Prezzo
Carteggio - Cartaceo € 66,30

Il volume presenta l'edizione critica del carteggio fra Giuseppe De Luca, sacerdote ed editore, infaticabile promotore di cultura nel campo degli studi storici e letterari, e Massimiliano Majnoni, lombardo di nobili origini, stretto collaboratore di Raffaele Mattioli alla guida della Banca Commerciale Italiana. Fra il 1936 e il 1957 questi documenti testimoniano il dipanarsi di una amicizia profonda, intessuta di un dialogo appassionato e confidenziale, che trae alimento dall'amore per la letteratura e dalla ricerca delle proprie radici culturali, nonché di una sottile inquietudine umana e religiosa che innerva la corrispondenza dei due protagonisti.Il carteggio con Majnoni illumina sotto una diversa prospettiva molti aspetti della peculiare vicenda culturale di De Luca, dei suoi rapporti con esponenti del mondo politico ed ecclesiastico (da Giuseppe Bottai a Franco Rodano, da Giovan Battista Montini a Pio XII), delle sue faticose traversie di scrittore ed editore, di quell'apostolato in partibus infidelium che lo vide impegnato in un complesso e fecondo dialogo fra fede cristiana e ricerca storica, fra mondo cattolico e cultura laica, fra tradizione e modernità negli anni che vanno dal concordato al Concilio Vaticano II.

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine xcvi-508

ISBN 9788884984418

Anno 2007