Carteggio. II.3

Carteggio. II.3

1930-1932. Tomo terzo

Papini Giovanni, De Luca Giuseppe,

A cura di: Scarantino Anna,

Prezzo € 23,80

Prezzo di copertina € 28,00

Supporti disponibili Prezzo
Carteggio. II.3 - Cartaceo € 23,80
Carteggio. II.3 (PDF) - ebook € 22,40

Questo secondo volume del carteggio tra don Giuseppe De Luca e Giovanni Papini documenta un passaggio cruciale della vicenda personale e del sodalizio intellettuale di quelli che furono due tra i maggiori protagonisti della cultura italiana tra le due guerre: il primo, sotterraneo ma tenace tessitore di un dialogo tra cultura cattolica e cultura laica; il secondo, celebre ma controverso scrittore e convertito. L'incontro di due figure pur così differenti per cultura, carattere, itinerario di formazione e ruolo pubblico alimentò un fitto intreccio di riflessioni, discussioni e reciproche confidenze sui rispettivi ruoli e su alcune tra le questioni allora di più viva attualità. Dal denso scambio epistolare emergono infatti temi quali la polemica antidealista contro Croce e Gentile, il conflitto tra Chiesa e fascismo sull'Azione cattolica, il mito della romanità, il confronto ormai ineludibile del cattolicesimo con la modernità. Attraverso il dialogo dei due intellettuali si snoda anche la prima stagione del "Frontespizio", che in buona parte proprio grazie al loro contributo sarebbe diventata una tra le più importanti riviste cattoliche degli anni Trenta. Partecipando da protagonisti al "risveglio" della cultura cattolica dopo la Conciliazione e concependo entrambi la propria azione come un'opera di apostolato "ai confini del Regno" da condurre attraverso la cultura e l'arte, essi seppero utilizzare gli spazi offerti ai cattolici dal regime negli anni del suo maggiore consenso, ma restandone in diversi modi coinvolti.

Vedi Indice

 

 

Dettagli supporto

Supporto cartaceo (libro)

Pagine xii-180

ISBN 9788863728019

Anno 2016