Monica Riccio

(1961) lavora su temi di filosofia politica, antropologia e psicologia nel pensiero moderno. Tra i suoi studi più recenti il volume Governo dei molti e riflessione collettiva. Vico e il rapporto tra filosofia e democrazia (2002) e i saggi Letture del conflitto sociale e retaggi vichiani alla prova della rivoluzione (2004); Forma umana e crescita tra ontogenesi e filogenesi (2005); Vico e la moltitudine «soddisfatta e contenta» (2008).