Alessia Lirosi

è professore a contratto di Storia moderna. Si interessa soprattutto del rapporto tra religione e società, delle questioni di genere e delle radici storiche dei diritti umani. Attualmente collabora con l’Università di Roma “La Sapienza”, ed è assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Verona. Possiede due lauree, in Scienze Politiche (2001) e in Storia (2007). Nel 2011 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Società politiche e culture dal medioevo all’età contemporanea dell’Università di Roma “La Sapienza” e nel 2014 ha ricevuto dal Rettore della stessa università l’Attestato di merito come miglior alumno di tale dottorato. È abilitata al ruolo di professore associato in Storia moderna. Ha all’attivo diverse pubblicazioni su riviste e in volumi italiani e stranieri. Ha inoltre pubblicato due monografie, tra cui Libere di sapere. Il diritto delle donne all’istruzione dal Cinquecento al mondo contemporaneo, edito per i nostri tipi nel 2015.